Visitiamo la metro di Berlino

Oggi andremo a fare una visita a una delle capitali più visitate del momento:Berlino, o Berlin come la chiamano i tedeschi. Dopo l’unificazione del 1989, la capitale tornò nella vecchia e cara città berlinese che prese il posto di Bonn.Berlino usciva da 40 anni di divisione, e il governo investì tantissimo nella rinascita della vecchia capitale. Storia un pò curiosa e tragica quella di Berlino,la seconda guerra mondiale lasciò un segno profondo nella città, tanto che gli alleati per piegarla la rasero completamente al suolo.Dopo la divisione tra est ed ovest, Berlino si trovò a fare i conti con la follia ideologica nella quale centinaia di famiglie erano divise da un muro. Un semplice muro costituì un’ulteriore ferita inferta alla già provata popolazione berlinese, che già aveva vissuto il dramma della guerra e la distruzione completa della città.Il muro era la linea fisica che divise quello che incontrò sul suo cammino, case,strade e ferrovie. E a proposito di ferrovie, le 5 linee di metro che negli anni anteguerra furono costruite si divisero in est ed ovest, e due in particolare, la U6 e la U8 che s’incrociavano fino a qualche giorno prima provocarono la chiusura di alcune stazioni che poi presero il nome di stazioni fantasma. La linea occidentale che per un breve tratto percorreva il territorio orientale,obbligò le autorità orientali e chiudere queste stazioni che solo la riunificazione del 1989 furono riaperte. La più famosa e la prima stazione fantasma riaperta nell’89 fu la Jannowitzrbucke.Le U-Bhan non furono mai cambiate nel loro concetto di sopraelevata,perchè il primo investitore che era Siemens, alla fine dell’800 quando già a Londra e  Parigi stavano costruendo le nuove forme di trasporto, accettò la sfida e la Germania da sempre florida in acciai optò per linee soprelevate. Queste poi furono ripristinate alla fine della seconda guerra mondiale, e anche dopo la caduta del muro le autorità occidentali non toccarono le strutture collegandole a quelle occidentali. Dal quel momento in poi, il governo tedesco investi ogni anno una percentuale del pil nazionale per ristrutturazione della capitale, e il trasporto pubblico fece la voce grossa. Oggi ci sono 11 linee di metropolitana, che s’intersecano con le linee ferroviarie regionali in una modulazione nella quale più del 65% dei tedeschi scelgono il trasporto pubblici.Ogni anno molti centri di ricerca studiano attraverso alcuni criteri quale città è la più vivibile al mondo, e nella classifica tre città tedesche compresa Berlino sono nei primi 10 posti. Roma è oltre il 50° posto, e forse negli ultimi anni ha peggiorato la sua posizione.I criteri che vengono usati nello studio sono le piste ciclabili, le corsie preferenziali per il trasporto pubblico, e le metropolitane modulate con treni regionali.

Berliner Verkehrsbetriebe (BVG)                                                                 L’azienda che gestisce la metro di Berlino conta più di 11.000 dipendenti, ed è una società pubblica.                                                                                                                                     BERLINO METRO                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   Nella foto sottostante potete vedere la famosa stazione Jannowitzrbucke.

7631342912_bf7daba8a4_mOssia la stazione fantasma, che è rimasta chiusa per più di 40 anni. Si narra che molte spie furono scambiate proprio in questa stazione, e molti film traggono ispirazione proprio da questa famosa stazione.

Author: Cambia-menti M410

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *