ROMA TPL SCARL: DEMOCRAZIA IN LUTTO.

ROMA TPL SCARL: Un lutto al braccio, una morte nel cuore, LA DEMOCRAZIA È  IN LUTTO.  E questo sarebbe il rispetto verso una "...Repubblica fondata sul lavoro?"
ROMA TPL SCARL:
Un lutto al braccio, una morte nel cuore, LA DEMOCRAZIA È IN LUTTO. E questo sarebbe il rispetto verso una “…Repubblica fondata sul lavoro?”

LAVORATORI ROMA TPL SCARL,

UN LUTTO AL BRACCIO,

UNA MORTE NEL CUORE:

Assistiamo, di nuovo, ad una grave mancanza di rispetto per dei lavoratori che da due mesi non percepiscono lo stipendio.
Costretti a stringere la cinghia giorno dopo giorno in attesa di veder riconosciuto un loro diritto.
Costretti nella notte di mercoledì 4 maggio a ritrovarsi spontaneamente sotto il deposito di Raffaele Costi ed incatenarsi.
Perse le speranze nelle istituzioni e nel proprio datore di lavoro chiedono un aiuto alla cittadinanza.
Non si tratta di dimostrare solo solidarietà verso una categoria di lavoratori, ma anche verso le famiglie degli stessi.
ROMA DEVE RISPONDERE A QUESTO APPELLO!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *