Modalità di sciopero personale Atac Venerdì 4 dicembre 2015

Allegato

SCIOPERO PERSONALE ATAC S.p.A.

ROMA

di 4 ore dalle ore 08:30 alle 12:30 di

Venerdì 4 dicembre 2015

MODALITA’ DI SCIOPERO

Si invitano tutti i dipendenti a rispettare le modalità previste nel documento per poter riprendere il servizio con regolarità secondo le vigenti disposizioni.

IL SERVIZIO METROFERROVIARIO e DI SUPERFICIE resterà fermo nella giornata di venerdì 4 dicembre 2015 dalle ore 08:30 alle ore 12:30 con rientrata dei materiali e dei bus di linea nei depositi e rimesse d’appartenenza.

DALL’INIZIO DELLO SCIOPERO nessuna partenza utile dalle stazioni terminali e dai capolinea dovrà essere effettuata.

TRENI e vetture provenienti dalle stazioni terminali e dai capolinea, una volta giunti a destinazione, qualora dovessero effettuare altre corse nell’orario di sciopero, ore 08:30-12:30, rientreranno fuori servizio nel deposito e rimessa di appartenenza.

TUTTI I LAVORATORI: Uffici, impianti fissi e tutto il personale non indicato nelle seguenti modalità sciopera le ultime 3 ore a fine turno, trazione metroferroviaria e di superficie compresa.

IL PERSONALE ADDETTO ALLE BIGLIETTERIE sciopera con le medesime modalità dell’esercizio.

PRESIDI dove necessita e su espressa richiesta delle Società, dovrà essere garantito, previa intesa con le RSU locali il presidio ai seguenti reparti: gestione e controllo uscita materiali, addetti ai rilevamenti incassi, nuclei operativi di pronto intervento della rete aerea e delle sottostazioni, presidi telecomandi impianti elettrici, reparti pronto intervento deviatoi e linea aerea, personale di manovra presso il deposito, squadre di presidio tecnico e personale di soccorso in linea.

Tutti i presidi devono essere assicurati fino alla rientrata dell’ultimo treno e vettura scioperante.

LIMITAZIONI: gli addetti alle manovre nei depositi, gli operai addetti alle sottostazioni, alla rete aerea, agli apparati centrali TLC, TLD, ISMV, operai tecnici di trazione (operaio di piazza trazione metroferroviaria) personale di movimento e, in supporto al movimento, gli addetti al rilevamento incassi, entreranno in sciopero al rientro dell’ultima vettura scioperante.

Durante l’orario di sciopero verrà garantito esclusivamente il presidio del personale dei reparti DCM e DCE. Eventuali assestamenti tecnici, per una rapida ripresa del servizio,  potranno essere concordati su espressa richiesta della Società, con le RSU locali.

ESCLUSIONI: sono esclusi dallo sciopero, portieri, guardiani, addetti ai centralini telefonici ed ai servizi di sicurezza, gli Ingegneri centrali, i Capi Tecnici centrali, i Capi Movimento centrali e i Coordinatori personale viaggiante.

LA RIPRESA DEL SERVIZIO  al termine dello sciopero, va effettuata dal Deposito di appartenenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *