Micaela Quintavalle e la Fiaccolata dell’Onestà

10418541_10206802888892948_7572589108933209251_n

Migliaia di persone in marcia. Migliaia di esseri umani verso una comune richiesta: essere governati da gente competente ed onesta.

Ieri per la prima volta in vita mia ho partecipato ad una manifestazione dinamica del movimento.

Come sindacato abbiamo fatto una scelta; collaborare con un gruppo di persone pulite, preparate e caparbie al fine di salvare ciò che appartiene al popolo e che questo governo e tutti quelli che lo hanno preceduto stanno lacerando e dilaniando poco a poco.

Una presa di posizione razionale di fatto, poi però ti immergi in quella folla; gente al tuo fianco ti sorride, ti abbraccia e raccoglie dalle strade i mozziconi di sigaretta.

Con tutto il fiato che hai in gola urli una proposizione che dovrebbe essere scontata. ” fuori la mafia dallo stato”. E mentre la pronunci lacrime bagnano il tuo viso.

E ex abrupto l’emozione ti invade e pervade tutto come l’amore che doni e senza pensare ti liberi delle corazze e ti denudi fino al pericardio.

In questi ragazzi senti che puoi e devi credere!!

Con ogni molecola del tuo corpo.

Perché sono esseri umani come te.

Perché sono esseri umani più in gamba di te.

Perché sono gli unici esseri umani onesti che vogliono realizzare ciò che da mesi… ma forse è una storia di anni… tenti di fare te.

Trasporti….perché noi guidiamo e prendiamo i mezzi pubblici. Non ne parliamo utilizzando proposizioni scritte da altri mentre viaggiamo su auto blu che costano centinaia di milioni.

Istruzione….perché i nostri figli vanno nelle scuole pubbliche.

Non ne parliamo utilizzando proposizioni scritte da altri mentre i nostri familiari si licenziano, diplomano o laureano in private istituzioni.

Sanità….perché noi veniamo parcheggiati giorni sui corridoi di un ospedale.

Non ne parliamo utilizzando proposizioni scritte da altri mentre ci facciamo curare in cliniche private.

Qualcuno dice che siamo l’ultima ruota del carro.

Dopo ieri ho la certezza assoluta che siano loro l’asfalto sul quale avanzeremo.

Ma questa è un’altra storia.

E ce la racconteremo un’altra volta… MICAELA QUINTAVALLE Presidente dell’Organizzazione Sindacale Cambia-Menti m410.

One comment

  1. Brava micaela e ieri sera veramente le persone che avevamo al nostro fianco credevano in un cambiamento che solo i 5 stelle possono dare a questa nazione altrimenti sarà la fine..bellissimo articolo CAMBIAMENTI C’È

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *