La Storia si Ripete!

IMG-20150609-WA0002

Lo abbiamo detto più volte. E’appurato :ormai il mezzo è il fine. Ed il fine diventa il mezzo. 

Soldi per raggiungere il potere e il potere per fare soldi. Due possibilità. E’ storia antica : o diventi parte integrante della malavita organizzata o diventi un politico e spesso le due figure si identificano. E Blatter ???Dal 1998…… Ad oggi .. O meglio a domani …ha rassegnato le dimissioni oggi ma guiderà il traghetto che porterà alla pulizia fino al prossimo anno.

Anche qui storie di centinaia di milioni di euro.

Il fenomeno non coinvolge ” solo ” mafia capitale “.

È internazionale e viaggia trasversalmente a tutti i livelli. Abbracciando quelli del mondo di mezzo : i Buzzi, i Carminati, gli Odevaine…  

La coop 29/6. La cascina…..

Alemanno. Giordano Tredicine. Luca Gramazio. E Carminati……

Mentre ectoplasmi… Come il Sindaco Marino,

O intolleranti dichiarati e manifesti come Salvini ,

O gesuiti e o comunque democristiani del tipo Andreotti o fanfani o peggio ancora Scelba o Tanbroni identificabili oggi in RENZI , nel sig B

propongono il nulla…..

Propongono il cambiamento …. Che niente altro e’ da una parte e dall’altra che una presa militare del potere per arrivare al tesoro e con il tesoro aumentare il potere e godere della gente ormai persa che si accontenta solo di questue e prebende…

Il maggioritario,come la legge Acerbo, come il concetto di governabilità ha creato il mostro e lo lascia vivere indisturbato.

“La mucca può essere munta ma prima deve mangiare “

Dice Buzzi in una intercettazione telefonica.

Anche il sindacato si blinda.

Con la legge del 10/1/2014. Con le RSU .

Perché un nuovo e un sano diverso  non solo non deve nascere, ma se dovesse accadere deve essere ucciso prima che diventi adulto.

Certo un altro mondo e’ possibile. Come è possibile una nuova umana identità.

Senza un essere umano sano e realizzato non è possibile un altro mondo .

Per questo ancora siamo innamorati di Gramsci, di Di Vittorio.

Di Lombardi e di Foa. Come siamo innamorati di Trentin e di Bobbio.

È’ finito il tempo degli illusionisti. Degli imbonitori.

Dei millantatori.Dei venditori di scatole vuote che come diceva il grande Petrolini : ” sono senza orrore di se stessi “.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *