I colleghi di GTT Torino

Torino e come noi gli altri tranvieri italiani siamo vittime ormai da anni di un attacco violento al trasporto pubblico da parte di governi nazionali e locali di ogni colore. Stanno mettendo in discussione i nostri diritti, i nostri posti di lavoro, i nostri stipendi e il servizio che ogni giorno diamo a milioni di cittadini e in particolare a famiglie a basso reddito, che ne hanno un bisogno assoluto per andare a lavorare, a scuola, a fare la spesa una proposta per risolvere i problemi del TPL e salvare le nostre aziende e i nostri posti di lavoro sarebbe l’unione della categoria. Vogliamo dire a voce alta che siamo stanchi di fare sacrifici inutilmente siamo dipendenti che non vogliono rassegnarsi. Aiutiamoci restando uniti,  in questa battaglia che è ancora aperta e a cui noi fortemente crediamo!!!

Author: Cambia-menti M410

Share This Post On

1 Comment

  1. Lavoro in un impresa di puzilie che negli ultimi anni ogni due anni ci licenzia ci liquida di tutto e ci riassume pwr cessazione appaltp riassumendo con gli stessi privilegi di prima. Domanda e possibile fare cio se in sostanzq le persone che lavoriamo siamo sempre li nwl medesimi posto. Loro avranno i loro buoni motivi ma noi e8 sicuro che non cambia nulla scatti ecc

    Post a Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *