COTRAL – CAMBIA-MENTI M410 – Sia fatta la volontà del lavoratore. Il referendum come espressione massima di democrazia.

Con il sit-in sotto l’assessorato in via del Giorgione abbiamo manifestato il nostro dissenso contro il modo di fare dell’azienda, contro l’accordo vergognoso che hanno firmato GCIL, CISL, UIL e FAISA.

Ora abbiamo un’altra possibilità di far valere i nostri diritti. Una firma contro una firma!!

Uniti si può, uniti si vince.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *