CAMBIA-MENTI M410 – COMUNICATO STAMPA IN RISPOSTA AL VOLANTINO ANONIMO

image

COMUNICATO STAMPA

Nell’era 2.0 sorprende vedere qualche topo di biblioteca perdere tempo a scrivere volantini anonimi e metterli nelle tabelle di guida. Con questo comunicato sicuramente VI daremo più pubblicità di quanta meritereste, ma a differenza VOSTRA, noi firmeremo questo scritto.
Si evince una cosa chiara: qualcuno che aveva un riposo fisso la domenica ovvero godeva di qualche favore deve essersi risentito. CI DISPIACE TANTO…e ci dispiace di come si strumentalizzi il nostro lavoro.
Punto 1: chiedere, per un sindacato, perché questo siamo, quanto garantito dalla L.300/1970 è un diritto. Ed insieme ai permessi retribuiti e non retribuiti, ci sono anche le bacheche per informare VERAMENTE i colleghi e il diritto di assemblea per parlare a voce con i colleghi e riportare un dibattito nelle rimesse;
Punto 2: CAMBIA-MENTI M410 ha inviato a diversi candidati sindaco le proposte della propria piattaforma e questo è segno di responsabilità. A differenza di chi ha dirottato i propri voti, nei decenni, a favore di chi ci ha portato a questa situazione;
Punto 3: nella nostra raccolta firme, basta prenderla in mano, dimostriamo il senso di responsabilità garantendo certe agibilità solo per RSU/RSA/RLS. Basta controllare;
Punto 4: in attesa dell’entrata in vigore del DDL concorrenza è responsabilità da parte nostra esserci studiati il Fondo Priamo di categoria e averlo dichiarato affidabile. Proprio per dimostrare che andiamo oltre la sterile strumentalizzazione che VI ha caratterizzato sino ad oggi. E se domani ci sarà un fondo più conveniente non mancheremo di dirlo.

QUESTA È COERENZA. ANALIZZARE GLI ASPETTI E DARE PARERI DI MERITO EVITANDO STRUMENTALIZZAZIONI. NON SIAMO MIGLIORI DI NESSUNO…MA NON ACCETTIAMO COMPROMESSI COME ALTRI!!!

A TE CHE HAI INIZIATO A LAVORARE LA DOMENICA DICIAMO…SEI LA PRIMA CAUSA DELL’ACCORDO EPOCALE APPLICATO IN ATAC!!!

LA SEGRETERIA REGIONALE ROMA E LAZIO

Author: Cambia-menti M410

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *