ATAC – MICAELA QUINTAVALLE – TUTTO QUELLO CHE DICIAMO DA OLTRE DUE ANNI

ATAC – MICAELA QUINTAVALLE – TUTTO QUELLO CHE DICIAMO DA OLTRE DUE ANNI.
Buongiorno al dott. Rettighieri.

Buongiorno alle OOSS maggiormente rappresentative.

Buongiorno a caporali e sceicchi.

Vede Dottor Rettighieri non può che farci piacere il suo operato in sinergia con la procura di Roma.
Non può che farci piacere sentirla parlare di CONSOCIATIVISMO.
Non può che farci piacere il suo operato di verifica in quelle che appaiono delle ” zone oscure ” presenti in ATAC.
Ma seppur coinvolti da tale piacere non ne siamo sopraffatti e ci poniamo alcune domande.
Le questioni da lei sollevate oramai fanno parte del visibile e del tangibile. Questioni per cui la scrivente è stata sanzionata con 41 gg di sospensione con privazione del trattamento economico.
Già la scrivente: una folle? Una temeraria? O solo una persona per bene……. Che ha a cuore il pubblico servizio e chi vi lavora ?
Lei oggi parla di CONSOCIATIVISMO.
Noi sono anni che parliamo di lottizzazione, spartizione e TROIKA aziendale.
Buono. Anzi ottimo il suo dire e fare.
Eppure uguale è il silenzio assordante delle OOSS.
Eppure uguale è il silenzio assordante dei caporali, dei capi-bastone , degli sceicchi.
Uguale è il silenzio assordante che sentivamo durante e nelle nostre denunce.
Come se i gruppi politici e o sindacali , quando lei parla di CONSOCIATIVISMO, fossero spariti o liquefatti come neve al sole.
Eppure tutti i soggetti in questione sono qui in ATAC e non danno segno ne’ di pentimento ne’ di cambiamento.
O il cambiamento è rappresentato da lei dott Rettighieri?
In questo caso lei ha messo le mani sulla punta dell’iceberg.
E se il suo operato, come ci auguriamo, non è uno spot elettorale , per tirare la volata al rappresentante di un partito politico che faceva e fa parte di quel CONSOCIATIVISMO , lei Dott. Rettighieri dovrebbe parlare con l’OS CAMBIAMENTI M 4 10 non collusa , mai corrotta e non facente parte del cerchio magico detto CONSOCIATIVISMO.
Potremmo aiutarla molto a vedere ciò che non è ovvio, ciò che non è scontato ciò che ancora oggi è invisibile, latente e non manifesto.
Perché si ha a che fare con dei professionisti con curricula ed esperienze tali da mantenerli in vita ancora per i prossimi 100 anni.

Ma il nostro scopo è: pulizia , onestà, trasparenza, efficienza.
Il nostro scopo è riportare la democrazia in ATAC .
Il nostro scopo è restituire ATAC ai cittadini.

Author: Cambia-menti M410

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *