ATAC – CAMBIA-MENTI M410 – A CHI INTERESSA LA SICUREZZA DELLA FERROVIA C.CASTELLANA VITERBO?

Tempo fa avevamo denunciato, attraverso scritti circostanziati ed in sede di tentativo di conciliazione, per un contenzioso aperto contro Atac, alla Prefettura di Roma, alcune problematiche legate alla sicurezza sulla Ferrovia Roma C.Castellana Viterbo: accampamenti abusivi, continui attraversamenti e passaggi diurni e notturni lungo i binari come se si stesse a via del Corso ed aree intorno alla ferrovia utilizzate come discariche a cielo aperto (La Ferrovia Roma C.Castellana Viterbo e le sue Bidonville).

Assolutamente nulla è stato fatto da allora soprattutto da chi è preposto ad assicurare un decoro al territorio.

La situazione è rimasta invariata e in qualche caso è addirittura peggiorata. Significative risultano le molteplici denunce ultimamente inoltrate alle forze dell’ordine dal personale viaggiante della Roma Viterbo che, in più di un’occasione, ha segnalato lanci di sassi, bottiglie di vetro ed altri oggetti provenienti dal campo nomadi adiacente la fermata urbana di Monte Antenne contro i treni di passaggio.

Tristi sono i ricordi degli incidenti avvenuti negli anni passati causati dai sassi lanciati dai cavalcavia contro le auto in corsa su strade ed autostrade con drammatiche conseguenze.

Cosa succederebbe se un sasso o altro oggetto di massa considerevole colpendo la cabina del treno in velocità ferisse un macchinista o un capotreno? Di chi sarebbe la responsabilità qualora un oggetto colpisse un passeggero tranquillamente seduto intento a concludere il suo viaggio? Evento, tra l’altro, sfiorato come da ultima denuncia alla questura di competenza.

Quante altre denunce all’azienda, alle forze dell’ordine e ad altri organi preposti sarà necessario presentare prima che si inizi ad attuare possibili azioni in grado di risolvere il problema?

Manzoni amava citare una locuzione quanto mai aderente la realtà…ai posteri l’ardua sentenza.

Noi parafrasando il grande milanese vorremmo meno sentenze, più risposte, soluzioni immediate anche se scomode, lasciando ai posteri, se possibile, un grammo di civiltà in più e un chilo di retorica in meno.

 

LA SEGRETERIA REGIONALE

ROMA E LAZIO

Author: Cambia-menti M410

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *