AI LAVORATORI SINCERAMENTE DEMOCRATICI

immaggine logoAI LAVORATORI SINCERAMENTE DEMOCRATICI…

UN ANNO E’ PASSATO DALLA NOSTRA RICHIESTA DI ESSERE RICONOSCIUTI DALL’ATAC COME FORZA SINDACALE ATTIVA IN AZIENDA.

PRESSIONI POLITICHE E LEGALI, PER TUTELARE E GARANTIRE CIÒ CHE E’ PREVISTO DALLA LEGGE, SONO STATE E SONO ESERCITATE PRESSOCHÉ QUOTIDIANAMENTE.

CERTO LE FIGURE APICALI DI ATAC NON GRADISCONO UNA O.S.  NON COLLUSA E NON CORRUTTIBILE!       NON GRADISCONO UNA FORZA SERIAMENTE ANTAGONISTA TALE DA SMASCHERARE E DENUNCIARE LE TALI E TANTE NEGLIGENZE …… LO SPRECO DEL PUBBLICO DENARO.

NON GRADISCONO CHE QUALCUNO, DAL BASSO, VERIFICHI IL LORO OPERATO NON SEMPRE TRASPARENTE!

NON GRADISCONO CHE QUALCUNO SVELI IL NESSO TRA COSTI DI ESERCIZIO E PRODUTTIVITÀ EFFETTIVA.

LA STORIA DEI BUS ELETTRICI SCIACALLATI E MAI UTILIZZATI E’ EMBLEMATICA, COME E’ EMBLEMATICA LA BIGLIETTAZIONE PARALLELA.

COME EMBLEMATICI SONO GLI STIPENDI D’ORO DELLE FIGURE IN QUESTIONE SENZA CHE A FRONTE DI TALI REMUNERAZIONI CI SIA STATO O CI SIA UN MIGLIORAMENTO DEL PUBBLICO SERVIZIO. ANZI AL CONTRARIO QUOTIDIANAMENTE SI ASSISTE AD UNA DEQUALIFICAZIONE DEL SERVIZIO MEDESIMO CON UNA ESPOSIZIONE DEL PERSONALE VIAGGIANTE, GLI AUTISTI, AD AGGRESSIONI FISICHE CON CONSEGUENTI GRAVI LESIONI.

DETTO QUESTO NON CI SORPRENDE IL COMPORTAMENTO, PER NOI ILLEGITTIMO, DI ATAC NEI NOSTRI CONFRONTI!

I PADRONI PUBBLICI E PRIVATI OGGI HANNO ORMAI GLI STESSI VIZI…… IL PRECARIATO NEL PUBBLICO CONFERMA IL NOSTRO DIRE……

NON CI SORPRENDE L’OTTUSO E RUMOROSO SILENZIO DELLA TRIPLICE SINDACALE CHE NON CI RICONOSCE POLITICAMENTE COME FA’ L’ATAC …. MENTRE CI SORPRENDE E CI RIPUGNA CHE ESSA STESSA APPLICHI IL METODO BOFFO.

ALTRO CHE STATO DI DIRITTO E TUTELA DELLE MINORANZE……..!

ALTRO CHE DEMOCRAZIA E LIBERA CIRCOLAZIONE DELLE IDEE E CONFRONTO DEMOCRATICO SUI CONTENUTI.

IL CONTENUTO DELL’ACCORDO DEL 10/1/2014 SULLA RAPPRESENTANZA SINDACALE NE E’ LA CONFERMA.

RIFERITO ALLA TRIPLICE PIÙ UGL: CHE LO VOGLIATE O NO SIETE COLORO I QUALI HANNO PERMESSO AL PADRONE PUBBLICO E PRIVATO DI RIDURRE IL LAVORO SALARIATO A SCHIAVITÙ. UN LAVORO MALPAGATO, SOTTOPAGATO, PRECARIZZATO, SCHIAVIZZATO APPUNTO O PEGGIO DISOCCUPATO.

LA STORIA PER TUTTO QUESTO VI HA GIÀ CONDANNATO. MA CONTINUARE A SBAGLIARE, PER COSÌ DIRE, È NEFASTO E DIABOLICO!

IL MANTENIMENTO ED IL PROLUNGARSI DEL VOSTRO POTERE (ORMAI FINE A SE STESSO COME IL POTERE DI UNA MODERNA MONARCHIA ASSOLUTISTA) E QUINDI DELLA VOSTRA EGEMONIA E’ DANNOSO PER L’INTERO MONDO DEL LAVORO E DEL QUADRO POLITICO NEL SUO INSIEME.

SENZA TRASFORMAZIONE E RICERCA NON C’E’ UN NUOVO E UN NUOVO SVILUPPO.

COME NON C’È TRASFORMAZIONE SENZA ONESTA’ E PULIZIA MATERIALE, CULTURALE, INTELLETTUALE.

COME SEMPRE POI I LAVORATORI SINCERAMENTE DEMOCRATICI SAPRANNO VEDERE, LEGGERE E DISTINGUERE.

SAPRANNO AFFERMARE E FAR RISPETTARE I LORO SACROSANTI DIRITTI.

COME SEMPRE I LAVORATORI SINCERAMENTE DEMOCRATICI SONO STATI, SONO E SARANNO GLI ARTEFICI ED I REALIZZATORI DI UN BENESSERE COMUNE, DI UNA EQUA E SANA DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA, DI UNA SUPERIORE E DIVERSAMENTE RICCA QUALITÀ DELLA VITA.

QUALUNQUE ELEZIONE DI RAPPRESENTANTI POLITICI E SINDACALI PER ONORARE IL TERMINE “DEMOCRAZIA” DEVE METTERE SULLO STESSO PIANO E CON LO STESSO VALORE TUTTE LE FORZE IN CAMPO E TUTTI I LAVORATORI, ANCHE NELLA ELEZIONE DELLA RSU AZIENDALE, PENA LA LEGGE ACERBO: LA MORTE DELLA DEMOCRAZIA!!!

 

Author: Cambia-menti M410

Share This Post On

1 Comment

  1. Bravi teniamo alta l’attenzione

    Post a Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *